MADAL: Cocktail Moda per la presentazione della pre-collezione p/e 2016/2017

image
La grande passione per la danza e la moda hanno spinto l’ imprenditrice Maria Cira Iacomino, alla realizzazione di Madal, un brand giovane, innovativo, che unisce la comodità all’eleganza e una vestibilità universale. Nasce una collezione pret a porter mirata ad una donna decisa, che vuole sentirsi sensuale ed elegante senza estremizzare.
Il 5 marzo dalle ore 18,30 presso il The Owl, sito in Via Alveo 26, Ercolano (Na) sarà presentata la pre- collezione 2016/2017.
Uno sconvolgimento dei consueti canoni di bellezza, che da anni impongono magrezza eccessiva in passerelle e pubblicità. La moda “tradizionale” sembra aver dimenticato che le donne che camminano per le strade hanno principalmente taglie che vanno dalla 42 alla 46. Dalla tv ai red carpet però, qualcuna reclama attenzione con le proprie forme morbide, ricordando alle case di moda e alla società l’esistenza di corpi diversi dai canoni passati, e di un rinnovato amore per le curve.
La nuova collezione Madal, è caratterizzata da volumi più vari, tessuti ricercati, materiali innovativi come gli chiffon sfumati, mood principe della collezione, cotoni in varie armature, lavorazioni di pizzi, fino ad arrivare a tessuti tecnici che fasciano il corpo rendendolo armonioso e sensuale.
Una linea dedicata a tutte le donne che amano sentirsi belle, indossando capi ricchi di charme e sensualità.

Attesi per la serata giornalisti, fotografi, blogger e numerosi ospiti vip, del mondo della moda e dello spettacolo.

Presentazione pre-collezione P/E 2016- 2017
«Cocktail Moda MADAL»
5 Marzo – ore 18,30-
Via Alveo 26, 80056 Ercolano(Na)

<img alt=’buzzoole code’ src=’https://buzzoole.com/track-img.php?code=3fdad836623cb5faebce73d8b16fbb6a&#8217; />

 

Solidarietà e gusto: Gli ingredienti del “Panettone Solidale” dei Fratelli Malafronte

 

image

Solidarietà e gusto , sono stati gli ingredienti protagonisti dell’evento “Panettone Solidale” presentato pochi giorni fa, presso il Panificio Malafronte, con sede dell’opificio in via Castellammare, Gragnano, che per le festività natalizie si è attivata presentando al pubblico l’iniziativa “Panettone Solidale”, un progetto solidale realizzato a favore dell’associazione Onlus “Trame Africane”, che vede protagonista la solidarietà unita al gusto.
L’Associazione rappresentata da Pasquale Coppola, è nata nel luglio del 2001 dall’impegno di un gruppo di persone già attive da anni nel settore del volontariato.
Il suo obiettivo è quello di creare concrete possibilità di crescita nei paesi in via di sviluppo, fornendo alle persone che vivono in condizioni disagiate strumenti e opportunità di riscatto, per migliorare le proprie condizioni di vita attraverso l’ l’educazione sanitaria, l’ istruzione, la formazione professionale ed il lavoro.
Per il secondo anno consecutivo, i fratelli Massimiliano e Daniele Malafronte devolveranno un euro su ogni panettone venduto nelle feste, per fornire borse di studio ai ragazzi meno agiati in Africa.
imageFulcro dell’evento è la presentazione di panettoni artigianali d’eccellenza, tra cui lo speciale realizzato con “GUAPPA”, liquore cremoso, dalla spiccata personalità, prodotto con latte di bufala raccolto nella zona di origine della mozzarella di bufala campana DOP, che rende omaggio alle tradizioni dell’Antica Distilleria Petrone.
Tutti i panettoni sono realizzati senza ingredienti che ne prolunghino artificialmente la vita (i conservanti utilizzati dall’ industria), né semilavorati che ne facilitino la produzione artigianale, omogeneizzandone i sapori (lieviti disidratati e mix).

L’ obiettivo è esaltare la naturalità, la qualità, la freschezza dei prodotti Malafronte realizzati con prodotti a km zero, (Uova, latte e burri nostrani) da una parte e la capacità tecnica e l’originalità creativa dell’artigiano dall’altra. Madrina dell’evento è stata la giornalista e inviata rai Barbara Di Palma, che ha dichiarato: “ Sono felice di essere parte di quest’iniziativa davvero nobile… Conosco i fratelli Malafronte da quand’eravamo adolescenti e sono onorata di essere testimone di un progetto così bello e solidale per i bambini di Trame Africane, e soprattutto ci tengo a far conoscere i prodotto locali, pasta, dolci, pane di Gragnano, mia città natale.”-

 

Wedding Fashion world- La Sfida: Anna Falchi ritorna in veste di Event Creator


Grande attesa per il ritorno di Wedding Fashion World 2 – La Sfida, il format televisivo in onda su sul canale 425 Di Sky La Sposa TV, dedicato al fashion e al wedding, ideato e prodotto dalla BIG BANG PRODUCTION, arrivato alla sua seconda edizione.

Imprenditori, stilisti, wedding planner, fotografi e giornalisti sono attesi al party di presentazione del progetto televisivo la cui madrina sarà l’attrice Anna Falchi. L’evento si terrà nella splendida cornice di Villa Diamante il prossimo 3 novembre dalle 19.00

In questa edizione Anna presenterà la divertente sfida tra giovani coppie che dovranno dimostrare di conoscersi ed essere capaci di lavorare insieme per aggiudicarsi il premio di 5000 euro. In ciascun episodio la conduttrice avrà il ruolo di guida e testimone dell’amore, delle nuove tendenze e dei sogni profondi delle coppie che parteciperanno al format.

Ad accompagnare le coppie, oltre la bellissima e bravissima Anna Falchi, anche l’istrionico Ciro Florio, make up Artist di fama nazionale che, da anni, si occupa di wedding e non solo; il “Florio Team” è infatti presente in tutte le produzioni teatrali, televisive e cinematografiche realizzate in Campania. Dal successo di rai due “Made in Sud”, al nuovo programma di la7 “il boss dei comici”, passando per il nuovo spettacolo teatrale di Alessandro Siani e Christian De Sica “Il principe abusivo” tratto dall’omonimo film.

La Big Bang Production nasce ad opera di 3 soci che hanno deciso di lavorare e crescere in un territorio troppo spesso contestato e complesso come quello napoletano. Con una spiccata creatività, un’esplosiva carica energetica e una forte professionalità hanno realizzato numerosi format televisivi in onda su LaSposaTV. Negli anni, Big Bang Production, è diventata fornitrice di contenuti per Rai, Sky, Agon Channel e decine di emittenti regionali in Italia.

Tanti i volti noti del wedding made in Campania che hanno voluto sposare questo progetto, per le acconciature il parere di Davide Giannone aiuterà le coppie a trovare il proprio look, Ileana Liguori dell’Antico Casale dei Mascioni “insegnerà” ai promessi sposi la differenza tra diversi stili, come lo shabby chic e l’eco country chic.

L’affinità delle coppie verrà misurata dall’occhio severo dell’arredatrice Annapaola Sparaco che valuterà il quoziente di affinità basandosi sulla scelta, separata, degli sposi dell’arredamento ideale per il loro nido d’amore. Quanto ne sai del viaggio di nozze da intraprendere è la sfida condotta da Carmen Giannattasio, personal wedding travel, dell’agenzia Partir Partour. Francesca Boccia stilista dell’Atelier Gioel, o come ama definirsi lei “sarta” per la passione che mette nella realizzazione dei suoi abiti sia per cerimonia che da sposa, smonterà pezzo per pezzo le convinzioni delle sposine in cerca dell’abito giusto, infine l’uso sapiente della macchina da presa di Vittorio Iumiento, patron di “Obiettivi d’Arte”, “confonderà”, aiutato da bella Anna Falchi, gli sposi nella scelta dello stile fotografico più adatto a loro.
È il profondo attaccamento alla propria terra che ha spinto Alfredo Carbone, Angelo Vanzanella e Mario Sposito ad intraprendere questa avventura. L’avventura di investire sé stessi e le proprie competenze per realizzare un progetto ambizioso che coniuga tecnologia, creatività e innovazione dimostrando che anche una terra difficile come la Campania può ospitare attività imprenditoriali alternative di successo e raccontare al resto del paese un fenomeno, come quello del wedding, troppo spesso rappresentato da programmi grotteschi che ridicolizzano le tradizioni meridionali.